Sistema Gioco Italia è pronto a dare il proprio contributo. Così Stefano Zapponini a Maurizio Ughi che ieri ha richiamato il comparto del gioco legale a lavorare per un riforma del settore.

‘Lamento e protesta non servono ed alimentano la divisivita’ ; vanno trovati compattezza settore e proposta condivisa. Allora l’impossibile sarà realtà’

Commenta su Facebook