Il Sole24Ore ha svelato ieri la nuova lotteria degli scontrini rilanciata dal decreto fiscale di fine anno e -afferma il quotidiano – entrerà in vigore il 1° gennaio 2020.

L’obiettivo del prodotto di gioco è quello di stimolare il conflitto di interessi nei contribuenti spingendoli a chiedere lo scontrino fiscale per fare emergere quanto più nero possibile e contestualmente a comunicare il proprio codice fiscale.

La lotteria prevede l’obbligo generalizzato, sempre dal 2020, di trasmissione telematica dei corrispettivi (scontrini e ricevute) ma non potranno partecipare al gioco i minorenni e i soggetti non residenti in Italia (e quindi sprovvisti di codice fiscale).

GUARDA IL VIDEO – Lotteria degli scontrini con premi fino a un milione: ecco come funzionerà