Ieri gli agenti del Commissariato Secondigliano, con il supporto degli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Campania, hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio nel Rione della Bussola a Napoli.

Nel corso dell’attività sono state identificate 119 persone, di cui 31 con precedenti di polizia, e controllati 77 veicoli.

In particolare i poliziotti hanno controllato un’agenzia di scommesse elevando sanzioni per un totale di 5.400 euro poiché il titolare, in violazione della normativa anti Covid-19, non aveva esposto il cartello indicante il numero massimo di persone che potevano accedere al locale e perché sorpreso a vendere alimenti e bevande sprovvisto della S.C.I.A. (segnalazione certificata di inizio attività) comunale per l’attività di esercizio per la somministrazione di alimenti e bevande.