Le entrate erariali totali relative ai giochi (che includono varie imposte classificate come entrate erariali sia dirette che indirette) sono risultate a febbraio pari a 2.432 milioni di euro (+724 milioni di euro, pari a +42,4%).

E’ quanto si legge nell’ultimo Bollettino del Mef.

Considerando solo le imposte indirette, il gettito delle attività da gioco (lotto, lotterie e delle altre attività di gioco) è di 2.311 milioni di euro (+719 milioni di euro, pari a +45,2%).

Gli apparecchi da intrattenimento nel primo bimestre hanno garantito entrate erariali per 1.022 milioni.

Nelle tabelle seguenti tutti i dettagli:

(*) I proventi del lotto sono al lordo delle vincite.