slot
Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – “Abbiamo introdotto un impegno a non aumentare le slot machine nei bar e a fare un’opera di sensibilizzazione contro il gioco. Un lavoro di sensibilizzazione, di educazione perché le ordinanze sono tutte poi impugnabili al Tar e contro le amministrazioni vincono sempre i gestori delle macchinette. Quindi noi vogliamo evitare che i Comuni facciano ordinanze e prendiamo l’impegno come titolari di locali pubblici di non incrementare la spirale del gioco”.

E’ quanto dichiarato a Empoli da Franco Brogi, presidente della Fiepet regionale e provinciale. La Confesercenti dell’Empolese Valdelsa, attraverso il suo organismo di settore Fiepet (Federazione italiana degli esercenti pubblici e turistici), sta portando avanti un’intesa tra commercianti del settore e Comuni che mette nero su bianco alcune linee da rispettare.

Commenta su Facebook