Secondo una nuova ricerca commissionata dall’autorità lituana per il controllo del gioco d’azzardo, la percentuale di gioco d’azzardo online in Lituania è quasi raddoppiata nel periodo 2017-2019, ma è in calo il numero complessivo dei giocatori.

La società di ricerche di mercato “Vilmorus” ha svolto la ricerca commissionata dal regolatore nazionale per il gioco e il Ministero delle finanze lituano. La ricerca ha rivelato che il 10% degli intervistati gioca a giochi d’azzardo, il 3% in più rispetto al 2017. Esattamente come nella prima ricerca, del 2017,  si è scoperto che le persone di età pari o inferiore a 29 anni hanno maggiori probabilità di giocare d’azzardo rispetto ai lituani più anziani.

È interessante notare che, nonostante il generale declino dell’interesse per il gioco, il numero di persone che giocano online è aumentato in modo significativo. Nel 2017, il 16% degli intervistati ha dichiarato di giocare online. Nella nuova ricerca sono il 30%. Questo aumento è confermato dai dati pubblicati dal Ministero delle finanze in agosto, che mostrano che i ricavi del gioco d’azzardo online sul mercato lituano sono aumentati a 17,5 milioni di EUR nei primi sei mesi del 2019.

Altri dati risultanti dalla ricerca hanno confermato l’ipotesi degli esperti secondo cui la pubblicità del gioco d’azzardo attira molti clienti. Circa il 74% degli intervistati ha dichiarato che la decisione di giocare d’azzardo è stata presa dopo aver visto una pubblicità. In questo caso, è improbabile che la tendenza sia progressiva, poiché la Lituania ha già approvato nuove leggi che limitano la pubblicità del gioco d’azzardo.

Nonostante il calo del gioco d’azzardo, il governo lituano può comunque essere soddisfatto perché la consapevolezza delle persone sulla dipendenza da gioco d’azzardo è aumentata. Inoltre, un minor numero di minori è alla ricerca di modi per giocare d’azzardo illegalmente.