Un nuovo rapporto di KPMG ha esaminato le protezioni dei consumatori in vari servizi online, incluso il gioco d’azzardo, e i suoi risultati mostrano che i membri EGBA offrono molte misure dettagliate di protezione dei consumatori

Un nuovo rapporto di KPMG ha esaminato le misure di protezione dei consumatori offerte da vari servizi online, incluso il gioco d’azzardo, e ha scoperto che i membri dell’EGBA offrono molte e dettagliate misure di protezione dei consumatori, in particolare per quanto riguarda il gioco d’azzardo più sicuro e la protezione dei dati.

Il rapporto, commissionato da EGBA, ha esaminato un sito web di gioco d’azzardo di ciascuna delle sei società associate a EGBA sia in Danimarca che nel Regno Unito, insieme a un sito web in ogni giurisdizione per social media selezionati, servizi finanziari, relazioni, vendita al dettaglio di alcolici e società di Esport. KPMG ha esaminato i termini e le condizioni contrattuali di ciascun sito web in cinque aree di interesse: Know-Your-Customer; Sicurezza del cliente; Protezione dei dati; Antiriciclaggio; e pubblicità.

Per i siti web recensiti dei membri EGBA, il rapporto ha rilevato:

Know Your Customer (KYC): Tutti i siti web hanno solide procedure KYC in entrambe le giurisdizioni (ad esempio la verifica dell’età). Tutti i siti Web tranne uno richiedono una prova di identità durante la registrazione dell’account.

Sicurezza del cliente: tutti i siti Web hanno ampie pratiche di gioco più sicure, con il gioco d’azzardo più sicuro che occupa un posto di rilievo sui loro siti Web. Gli strumenti e le risorse per aiutare e supportare i clienti sono chiaramente disponibili e ben visibili su ciascun sito Web (ad esempio linee di assistenza e strumenti di sicurezza come i limiti di perdita; autoesclusione; e Time Out).

Protezione dei dati: i siti web hanno ampie politiche di protezione dei dati e responsabilità statutarie, compresi i dettagli dei diritti; conservazione dei dati; controllo dei dati; base giuridica per il trattamento dei dati; Informativa sulla privacy e trattamento dei dati personali.

Antiriciclaggio (AML): la maggior parte dei siti Web offre pratiche AML dettagliate, mentre i siti Web di due società avevano solo una moderata quantità di informazioni disponibili in relazione alle loro pratiche AML sui loro siti Web.

Pubblicità: con un’eccezione, su tutti i siti web è chiaramente indicato che i dati personali vengono utilizzati per fornire raccomandazioni mirate e personalizzate sui prodotti. Quattro siti web affermano chiaramente che i giocatori possono scegliere di non ricevere comunicazioni di marketing / pubblicità.

“Accogliamo con favore il rapporto e i suoi risultati, che offrono un prezioso barometro del livello di protezione dei consumatori offerto dai nostri membri. Lo scopo del rapporto è quello di verificare come le aziende associate a EGBA si collocano all’interno del più ampio mondo dei servizi online in termini di protezione dei consumatori che offrono. I risultati mostrano chiaramente che i membri di EGBA hanno un grande impegno nell’offrire ai propri clienti un elevato standard di protezione dei consumatori”.– Maarten Haijer, segretario generale, European Gaming and Betting Association (EGBA).

Articolo precedenteQuando il concessionario di scommesse revoca il contratto di corner può venir meno la licenza per le slot
Articolo successivoMartin (CEO SKS365): “Fieri del premio di Employer of the Year 2022”