Nel terzo trimestre del 2022, la quota di entrate del Gruppo Kindred dal gioco d’azzardo dannoso è stata del 3,8% e l’effetto di miglioramento è stato dell’82,6%. Nel corso del trimestre, sono stati compiuti ulteriori sforzi per sviluppare le soluzioni tecnologiche automatizzate per rilevare e coinvolgere i clienti a rischio. Cercando di migliorare le partnership strategiche, Kindred Group ha avviato una nuova collaborazione con EPIC Risk Management

Nel terzo trimestre del 2022, la quota di entrate di Kindred Group plc (Kindred) derivante dal gioco d’azzardo dannoso è stata del 3,8 (3,3%) per cento e l’effetto di miglioramento dopo gli interventi è leggermente diminuito all’82,6 per cento. Negli ultimi tre trimestri, il numero ha oscillato tra il 3,3 e ora il 3,8%. L’attenzione continua a concentrarsi sul miglioramento dei processi interni e sull’utilizzo della capacità tecnologica per automatizzare gli interventi e quindi migliorare la capacità quasi in tempo reale di interagire ulteriormente con il cliente in una fase precedente.

Raggiungere l’ambizione 0 gioco patologico entro la fine del quarto trimestre del prossimo anno è impegnativo, tuttavia Kindred rimane pienamente impegnata a raggiungere la sua ambizione di ricavi dello zero per cento da clienti ad alto rischio. Il Gruppo ha identificato quattro aree critiche su cui continuare a lavorare:

  1. Ridurre il tempo dal rilevamento all’intervento in quanto è dimostrato che sensibilizzare i clienti in anticipo è un modo efficace per mantenere il controllo
  2. Investimenti continui e collaborazione con i ricercatori per comprendere ulteriormente i comportamenti di gioco
  3. Garantire che gli strumenti di controllo siano visibili, compresi e utilizzati nel modo giusto
  4. Migliorare la trasparenza e la condivisione delle conoscenze all’interno del settore, dei clienti, dei ricercatori, delle autorità di regolamentazione e dei partner
Statistiche globali di Kindred Group Q4 2021 Q1 2022 Q2 2022 3° trimestre 2022* 
Quota dei ricavi lordi delle vincite dai giocatori ad alto rischio 4.0% 3.3% 3.3% 3.8% 
Effetto di miglioramento dopo gli interventi79.2% 83.1% 84.7% 82.6% 

* Periodo di rotazione di 90 giorni tra il 21 giugno e il 19 settembre 2022 

“Non abbiamo visto lo sviluppo sequenziale desiderato in questo trimestre, tuttavia abbiamo fatto significativi passi avanti da quando abbiamo lanciato la nostra ambizione nel 2021. Abbiamo rafforzato i processi interni e allineato le operazioni per continuare il nostro viaggio verso entrate zero dal gioco d’azzardo dannoso. Continueremo a migliorare la nostra tecnologia e i nostri processi in modo da aumentare la nostra efficienza e velocità nel rilevare e coinvolgere i clienti a rischio. Sappiamo che questo ha un effetto positivo. Per il terzo trimestre, quasi l’83% dei clienti rilevati ha migliorato il proprio comportamento dopo che li abbiamo contattati”, afferma Henrik Tjärnström, CEO di Kindred Group.

Durante il terzo trimestre, Kindred ha collaborato ancora una volta con EPIC Risk Management per analizzare e migliorare i meccanismi di intervento umano. Attraverso la collaborazione, Kindred mira a garantire che gli interventi manuali siano meglio posizionati per motivare i clienti a un comportamento di scommessa più sano attraverso la vasta conoscenza e l’esperienza vissuta con l’offerta da EPIC. Le partnership sono fondamentali per il viaggio di Kindred verso Zero, poiché un’ulteriore collaborazione tra industria, autorità di regolamentazione, ricercatori e altri gruppi chiave di stakeholder è fondamentale per raggiungere l’ambizione.

“Sono lieto di rinnovare ed estendere la nostra partnership con Kindred nei prossimi tre anni. Kindred è stato il primo operatore con cui abbiamo lavorato e continua a mostrare il suo impegno nei confronti della protezione dei giocatori dando valore alle voci dell’esperienza vissuta. Kindred ha mostrato grande ambizione nel ridurre le entrate dai giocatori ad alto rischio e questa partnership garantirà che EPIC rimanga parte di questo viaggio fornendo servizi di consulenza leader del settore”, afferma Dan Spencer, direttore di Safer Gambling, EPIC Risk Management.

“Siamo in un viaggio a lungo termine e il nostro impegno va oltre la fine del 2023, ma collaborazioni qui e ora come quella con EPIC sono cruciali per i nostri progressi futuri. Forniscono approfondimenti unici da cui possiamo imparare l’approccio migliore per gestire i danni legati al gioco d’azzardo da una prospettiva individuale. Abbiamo sempre sottolineato quanto sia importante il nostro lavoro con le parti interessate della ricerca, dei centri di trattamento e dell’esperienza vissuta. La collaborazione con EPIC continua a evidenziare come queste collaborazioni possano aiutarci a raggiungere i nostri clienti in un modo migliore. Sono grato e orgoglioso di avere questa collaborazione a lungo termine con EPIC Risk Management”, conclude Henrik Tjärnström.

Maggiori informazioni sul viaggio di Kindred verso Zero sono disponibili su www.kindredgroup.com/zero

Articolo precedenteScommesse Champions League: per la Juve l’imperativo è vincere, successo con il Benfica a 3,75 su BetFlag
Articolo successivoAssotabaccai Confesercenti: “Bene Minenna su esclusione di generi monopolio, valori postali e bollati da obbligo POS”