A Testa Alta Emanuele racconta del suo lavoro e della ‘grande’ azienda che ha avuto fiducia il lui e che lo ha sostenuto, garantendogli di mantenere la sua famiglia. E lo Stato che fa? “Mi chiamo Emanuele e da più…

Per leggere questo articolo

Accedi o registrati