Rivolgo i nostri migliori auguri di buon lavoro al Ministro Leo che seguirà, tra le numerose attività, anche quelle del nostro settore e al quale rivolgo sin d’ora la nostra richiesta di incontro”, sono le prime parole di Gennaro Parlati, Presidente di Sistema Gioco Italia – Confindustria, che auspica di poter avviare un confronto con le istituzioni appena insediate mettendo al centro l’esigenza forte di innovazione della regolamentazione del settore.

Crediamo fortemente che siano ormai maturi i tempi per ridisegnare il perimetro normativo, regolamentale e fiscale del settore con il progetto di Riforma. Una Riforma a tutto tondo che sappia mettere al centro il cittadino giocatore, unendo le forti competenze e specializzazioni dell’Industria del gioco e la capacità di innovazione a beneficio di un gioco sano, responsabile e di puro intrattenimento, con una nuova visione. Abbiamo per questo indirizzato al Vice Ministro Leo la nostra richiesta di incontro – prosegue Parlati – certi che sia necessario lavorare ad un progetto nuovo, unitario, capace di riordinare il settore partendo dai territori, punto fondamentale. Confidiamo in un  approccio alla materia che preveda una visione capace di includere tutti i nodi dell’industria del gioco legale dagli apparecchi, al bingo, dalle scommesse, all’ippica italiana utilizzando fortemente gli asset della trasformazione digitale per garantire ancor di più un gioco sicuro e responsabile, principale argine contro la diffusione dell’ illegalità”.

Articolo precedenteIl Cecchino è la novità promo dei Mondiali di CasinoMania
Articolo successivoVinci la Gallina su CasinoMania