Si è svolto il 16 maggio 2022 il secondo incontro convocato dall’assessore regionale alle Politiche del Lavoro, Gianni Berrino, su richiesta di Filcams Cgil e Uiltucs per l’assorbimento di tutti i lavoratori che in passato avevano svolto il servizio di ristorazione al Casinò di Sanremo, nella ditta subentrante Igea Group. 

Presenti il Cda del Casino Spa, il Sindaco del Comune di Sanremo (IM), Alberto Biancheri, la ditta uscente Elior e la ditta subentrante all’appalto Igea Group Srl. “Nessuna schiarita per i lavoratori e le lavoratrici che hanno dato da mangiare e da bere ai clienti del Casinò da 20 anni questa parte -comunicano i sindacati con una nota firmata da Laura Ciccarelli per la la Filcams Cgil Imperia e Roberto Fallara per la Uiltucs Imperia . Una settimana tra il primo e il secondo incontro con regione Liguria. Nulla è cambiato. Per i lavoratori e le lavoratrici, titolari da 20 anni del posto di lavoro, un lapidario verdetto: in Regione Liguria, nel Comune di Sanremo, dentro la Casino Spa, si licenzia”. 

Articolo precedenteCamera: Decreto Ucraina bis, ok alla fiducia
Articolo successivoSu CasinoMania è arrivato il Bonus senza Deposito Casinò