L’associazione olandese del gioco online (Speel Verantwoord) ha oggi approvato ufficialmente il nuovo codice di condotta paneuropeo dell’EGBA sulla protezione dei dati per il settore.

Il Codice di condotta sulla protezione dei dati nel gioco online stabilisce standard di protezione dei dati a lungo termine per il settore in Europa e intende integrare e rafforzare la conformità del comparto al GDPR. Il codice fa parte degli sforzi più ampi dell’EGBA per promuovere gli standard nel settore del gioco online ed è conforme al GDPR, che incoraggia l’uso di codici specifici del settore a supporto della corretta applicazione delle sue disposizioni.

Speel Verantwoord è la prima associazione nazionale per il gioco ad approvare pubblicamente il codice e ora lo promuoverà per i suoi membri e incoraggerà altre società di gioco nei Paesi Bassi a registrarsi. Dopo la sua approvazione da parte delle autorità europee per la protezione dei dati, il codice si applicherà ai membri EGBA e ad altre società di gioco online che si iscrivono ad esso e la sua applicazione sarà monitorata da una terza parte indipendente.

“Siamo molto soddisfatti del supporto di Speel Verantwoord e del suo impegno a proteggere i dati personali dei clienti olandesi. Siamo inoltre lieti di essere uno dei primi settori digitali in Europa a introdurre un codice di autoregolamentazione per la protezione dei dati che supporta la conformità al GDPR. Questo codice assicurerà che i clienti comprendano come vengono utilizzati i loro dati personali e fornisce importanti indicazioni su come le aziende dovrebbero utilizzare i dati personali nelle loro interazioni con i clienti, incluso il modo in cui identificano e affrontano i problemi relativi al gioco” ha detto Maarten Haijer (nella foto), segretario generale EGBA.

“Speel Verantwoord plaude all’EGBA per la sua iniziativa innovativa. La protezione dei dati riveste un’importanza crescente, specialmente nel settore del gioco online. Pertanto approviamo questo codice e aderiamo all’EGBA con tutto l’impegno per proteggere i dati personali dei giocatori, consentendo allo stesso tempo agli operatori di gestire le informazioni sensibili sulla privacy nel miglior interesse dei loro clienti e garantendo che i dati siano mantenuti sicuri e senza compromessi. Questo codice può servire da buon complemento ai requisiti GDPR locali olandesi e aumenterà la fiducia che i giocatori avranno nei confronti del loro operatore preferito” ha spiegato Peter-Paul De Goeij, amministratore delegato Speel Verantwoord.

Ulteriori informazioni sul codice sono disponibili qui.