Per il giorno mercoledì 20 NOVEMBRE 2019 presso l’Assemblea Legislativa della Regione Emilia-Romagna in viale Aldo Moro è prevista una MANIFESTAZIONE GENERALE DEL GIOCO PUBBLICO LEGALE per chiedere alle Istituzioni di intervenire con una modifica sulla legge regionale n.5 del 2013 in quanto “estremamente lesiva dei diritti delle imprese e che rischia soprattutto di provocare il licenziamento di circa 10.000 lavoratori”.

I promotori dell’iniziativa evidenziano che si tratta di una norma che rischia di essere inefficace alla luce delle modifiche avvenute nel comparto del gioco e dell’interpretazione normativa di alcuni comuni nello specifico sulla mappatura dei luoghi sensibili che trasformerebbe la norma pensata per la razionalizzazione dei punti gioco in una norma espulsiva del GIOCO PUBBLICO LEGALE’.

Alla manifestazione aderiscono le associazioani AGISCO, ASTRO, RES COGITANS, SAPAR ed UTIS.