HomeApparecchi da intrattenimentoSlot, richiesta IVA su pagamenti esercente-gestore: Agenzia delle Entrate condannata alla refusione...

Slot, richiesta IVA su pagamenti esercente-gestore: Agenzia delle Entrate condannata alla refusione delle spese di giudizio

L’Agenzia delle Entrate, in seguito ad alcune Sentenze della Corte di Cassazione che disponevano riguardo l’esenzione IVA ai sensi dell’art. 10 primo comma 6 (633/72) che nei rapporti Esercente-Gestore non doveva essere riconosciuta in quanto secondo loro “fuori dall’ambito previsto dalla circolare 21/E del 13 Maggio 2005 (ADE), ha richiesto gli importi relativi all’IVA a gestori ed esercenti di Oristano.

Una vecchia problematica di cui si era occupato e aveva risolto per la prima volta Francesco Pirrello, presidente dell’A.G.G.E Sardegna, nel 2007 in Commissione Tributaria Provinciale di Nuoro.

I gestori di Oristano, difesi dall’avv.to Graziano Ruiu, consulente giuridico dell’A.G.G.E Sardegna, hanno ottenuto la seguente sentenza:

“La Corte di Giustizia Tributaria di I Grado di Oristano dichiara estinto il giudizio per le sole sanzioni e per il resto accoglie il ricorso, annullando l’avviso di accertamento impugnato; condanna l’Agenzia delle Entrate alla refusione delle spese di giudizio per 2.921 oltre accessori di legge”.

Redazione Jammahttps://www.jamma.tv/
Il quotidiano del gioco legale
CasinoMania
StarCasinò
Play&Go
ZonaGioco

Articoli correlati