Logo SuperEnalotto sisal
Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – Il Gruppo Sisal, che da oltre 70 anni è protagonista della storia dell’Italia e degli italiani, è lieto di ricordare il 21 marzo di 17 anni fa e di 3 anni fa. Era infatti il 2001 quando, durante il concorso n.23, furono centrati ben cinque 6 da oltre 5,5 milioni di euro ciascuno. La fortuna toccò ben 4 regioni d’Italia, che si aggiudicarono una quota del Jackpot in palio. Nel dettaglio, questi i luoghi delle vincite:

· Cassino (FR) – Lazio

· Gela (CL) – Sicilia

· Napoli – Campania

· Monserrato (CA) e Sassari – Sardegna

In ben quattro regioni ha così echeggiato la stessa domanda: chi avrà giocato la schedina vincente plurimilionaria?

Una curiosità per tanti e un ricordo indelebile per i fortunati vincitori che, grazie a quei 6 numeri – 39, 43, 56, 61, 65, 81 – hanno visto cambiare la loro vita per sempre e non dimenticheranno mai l’emozione di quel momento, anche se sono passati ben 17 anni.

E, ancora, sempre il 21 marzo ma del 2015 è di nuovo Sassari, ad aggiudicarsi il Jackpot del concorso n. 35. La vincita di importo pari a € 9.577.624,94 fu realizzata indovinando la combinazione vincente: 4, 7, 9, 19, 55, 58.

La storia racconta sempre fatti che accadono, taluni positivi, altri meno.

Ognuno di noi tende a ricordare quelli che sono più vicini alla sfera dei propri interessi, sogni o passioni, altri i fatti riconducibili agli accadimenti storici: chi ricorda la data, chi l’anno.

Il 21 marzo del… accadde:

· 1935 – La Persia viene rinominata Iran

· 1963 – Chiude il penitenziario federale USA di Alcatraz situato su un’isola della baia di San Francisco

· 1965 – La NASA lancia il Ranger 9

· 1980 – Il presidente Jimmy Carter annuncia il boicottaggio degli Stati Uniti ai Giochi olimpici a Mosca

· 1990 – La Namibia ottiene l’indipendenza dal Sudafrica dopo settantacinque anni

· 1999 – Bertrand Piccard e Brian Jones diventano i primi circumnavigatori della terra in pallone aerostatico

Nel 2001 accadde….

· 15 gennaio: viene messa on-line Wikipedia, l’enciclopedia libera.

· 22 marzo: Negli Stati Uniti esce nelle sale Final Fantas, primo film con soli attori virtuali.

· 6 giugno: Francia: muore a 115 anni Marie Bremont, ritenuta la donna più vecchia del mondo

· 11 settembre: Stati Uniti: quattro gruppi di terroristi islamici, coordinati tra di loro, dirottano aerei di linea e si dirigono verso quattro obiettivi, colpendone tre: il Pentagono a Washington ed entrambe le Torri Gemelle di New York; mentre il quarto aereoplano cade in Pennsylvania. Le Twin Towers crollano dopo meno di un’ora di incendi devastanti.

· 31 dicembre: in Italia la lira scompare per lasciare spazio alla circolazione ufficiale e legale dell’euro, la valuta ufficiale europea.

Nel 2015 accadde…

· 14 gennaio: Giorgio Napolitano si dimette dalla carica di Presidente della Repubblica Italiana.

· 31 gennaio – Sergio Mattarella viene eletto presidente della Repubblica Italiana.

· 29 aprile: l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) dichiara che la rosolia è stata sradicata dall’America

· 1º maggio: inizio dell’Expo 2015 a Milano. L’esposizione si protrarrà fino al 31 ottobre.

· 11 giugno: l’astronauta italiana Samantha Cristoforetti torna sulla Terra dopo 200 giorni nello spazio.

· 9 settembre: con 23.226 giorni di regno (63 anni, 7 mesi e 3 giorni), Elisabetta II ha eguagliato il primato della sua trisavola Vittoria; il suo regno è il più lungo di tutta la storia britannica e il più lungo in assoluto di una regina.

· 28 settembre: la NASA dichiara al mondo la scoperta di acqua su Marte.

· 12 dicembre – Per la prima volta, in Arabia Saudita, viene esteso il diritto di voto alle donne

Accanto ai fatti storici c’è chi ricorda anche la “propria storia”, fatta di date indelebili come la nascita di un figlio, la celebrazione di un matrimonio o il giorno della laurea.

Sisal vuole ricordare la vincita del Jackpot del SuperEnalotto del 21 marzo del 2001 e del 2015, certa di aver contribuito al divertimento degli italiani, ad un momento di spensieratezza e sogno e di aver scritto una pagina del suo libro nella storia del gioco.

La storia, in fondo, ha il compito di fotografare una realtà o un fatto di cronaca, senza morale. Appositamente omette il giudizio sui fatti accaduti per lasciare a ogni individuo il compito di interpretarli, di adattarli al contesto, all’epoca e alla “storia” di ognuno di noi.

Questa è la magia delle storie, lasciare a ogni lettore la speranza del lieto fine, esattamente come noi speriamo che, dopo 17 e 3 anni dalla vincita del Jackpot del SuperEnalotto, la vita dei fortunati vincitori sia serena e ricca di soddisfazioni.

Quel 31 gennaio fa parte della storia di Sisal e, speriamo, anche di un piccolo frammento della storia d’Italia.

Sito ufficiale SuperEnalotto: http://www.superenalotto.it/

Msite ufficiale SuperEnalotto: http://m.superenalotto.it/

Commenta su Facebook