carabinieri
Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – A Parabita, in provincia di Lecce, i carabinieri della compagnia di Casarano nell’ambito di alcuni controlli a contrasto dei reati contro il patrimonio hanno denunciato due persone per violazioni in materia del gioco d’azzardo attraverso apparecchiature elettroniche.

I militari insieme a personale di Aams – Agenzia Dogane e Monopoli di Lecce hanno accertato che i due attraverso dei computer collegati ad internet permettevano agli avventori di effettuare scommesse su piattaforme di gioco nonché l’utilizzo di apparecchiature new slot prive di regolare nulla osta e connessione alla rete statale di raccolta del gioco.

Le apparecchiature elettroniche sono state sottoposte a sequestro penale.
Commenta su Facebook