Print Friendly, PDF & Email

Si è chiuso, dopo sette livelli da un’ora, il day 1A del People’s Poker Tour: 230 le entries registrate!
Un bel successo di partecipazione che potrebbe essere più che raddoppiato dal grande entusiasmo che sta caratterizzando la vigilia del secondo flight del Main Event, in programma a partire dalle 18:30.
Tanti volti eccellenti nelle immagini rimandate dalla diretta streaming, diffusa dai blog e dai social: sulla pagina facebook People’s Network poi, anche le gallerie dei protagonisti impegnati ai tavoli.
Una trentesima edizione, quella del People’s Poker Tour, che proprio ai social ha dedicato un hashtag attraverso cui indicizzare tutti i contenuti: #PPTourXXX è il ‘codice’ da digitare per rivivere l’action della giornata.
Intanto, continua a regalare emozioni il torneo di poker live organizzato dal provider Microgame che, esattamente come in una festa dedicata ai propri clienti, promuove la convivialità agonistica da sempre alla base del successo che caratterizza il torneo.
Giunto alla sua nona stagione, il PPTour riesce a calamitare le attenzioni e la partecipazione di tantissimi ospiti, non solo del circuito pokeristico ma anche dello spettacolo e dello sport.
Tra tutti gli altri, grande attenzione in sala per Filippo Magnini, campione del mondo di nuoto, che dopo uno sfortunato day 1A, ha caparbiamente conquistato una seconda chance per il Main riuscendo a vincere il sat live disputato, sempre in giornata, presso il casinò di Campione.
Infine, mentre il programma dei side attende ancora il vaglio dei giocatori, la cronaca della giornata restituisce un field quasi dimezzato dai primi 7 livelli di gioco: sono stati 129 i player che sono riusciti a spedire le proprie fiches al day2.
In cima alla classifica provvisoria si è imposto Alberto De Leo che grazie ad uno stack da 167.100 chips, conquista la chipleading e prende un bel vantaggio sugli avversari diretti.

Commenta su Facebook