eurojackpot
Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – Si è presentato oggi negli uffici Sisal di Roma, “Salvatore”, nome di fantasia scelto dal fortunato vincitore che, il 25 maggio scorso, grazie a una combinazione fortunata e casuale giocata presso il punto vendita Sisal Tiger Bar Stazione di servizio Esso di Campofelice di Roccella (PA) situato in Strada Statale – Km 113, ha realizzato una vincita ad Eurojackpot con punti 5+1 da € 2.327.357,80. La combinazione vincente del concorso è stata 15, 31, 35, 40, 46, più i due Euronumeri 3 e 8.

Il vincitore, nato in Sicilia e orgoglioso della sua magnifica terra, è un uomo di mezza età, felicemente sposato. Dopo anni dedicati al lavoro in diverse attività, finalmente ora insegna. Una professione che ama. “Stare insieme ai miei ragazzi mi dà una gioia unica e capisci davvero che per stare con i giovani, per ottenere i migliori risultati e dialogare, serve soprattutto la passione e la voglia di mettersi in gioco”.

Salvatore non gioca a Eurojackpot con assiduità, ma tutte le mattine, si ferma al solito distributore di benzina lungo la strada che lo porta al lavoro per fare colazione. È metodico, ma allo stesso tempo sempre disposto ad accogliere con entusiasmo i suggerimenti, da quelli più semplici, come una nuova miscela di caffè, alle scelte più importanti della vita.

Ed è proprio con questo spirito che ascolta il cassiere del bar mentre gli ricorda che il Jackpot di Eurojackpot ha raggiunto la soglia dei 90 milioni di euro, in quel momento il jackpot più alto al mondo.

E così Salvatore gioca, più per dare fiducia al ragazzo che per la speranza di poter vincere. In fondo lui ha una bella famiglia e sa bene che i soldi servono solo a rendere migliore la vita di ognuno, ma soprattutto quella di chi ne ha davvero bisogno.

Gioca i numeri a caso e poi va a scuola, dai suoi ragazzi.

I giorni successivi resta a casa perché non sta molto bene e si ricorda di controllare i numeri dopo 3 giorni dalla giocata. “Un uomo a casa è come un pesce fuor d’acqua. Non sai cosa fare e il tempo non passa mai. Nel cercare qualcosa da fare, mi è venuto in mente di controllare la giocata, altrimenti forse avrei aspettato ancora più tempo. In fondo, non pensi mai di poter vincere cifre astronomiche; magari qualche sfizio, un piccolo viaggio, un regalo per la moglie, ma non certo, oltre 2,3 milioni di euro!”.

E, invece, scopre di aver vinto. Non capisce se ha la vista annebbiata dalla febbre o se i numeri sono davvero quelli che ha in mano sulla sua schedina, quelli che ha giocato per pura casualità. “Avevo i pensieri congelati. Incredibile, non riuscivo a mettere in sequenza né un’emozione, né un ragionamento. Non sapevo neppure cosa fare, se ridere o piangere, se avvisare mia moglie, come dirlo ai miei parenti. Provavo solo il nulla cosmico”.

Con oltre 2,3 milioni di euro, Salvatore – e forse questo spiega il nome di fantasia scelto dal vincitore – farà beneficienza a chi ne avrà più bisogno. Poi dividerà parte della vincita con i familiari più stretti, fratelli, sorelle e la moglie.

Naturalmente, una gran parte del patrimonio verrà investito per garantire una vita serena per tutti.

E poi farà un viaggio con la moglie per il loro anniversario di matrimonio. “Sarà il regalo più bello che ho mai avuto”.

“Io sono una persona buona e credo di meritarmi tanta felicità e, soprattutto, credo di poter contribuire anche io a una piccola parte della felicità degli altri. È una sensazione bellissima, che ti fa sentire un vero uomo, un siciliano doc, un uomo dove i valori e l’onestà contano più di ogni altra cosa”.

E, perché no, Salvatore ha dichiarato che ritenterà la fortuna anche nella prossima sfida, quella di venerdì 8 giugno, quando il jackpot di Eurojackpot in palio, per la terza settimana consecutiva, sarà di 90 milioni di euro.

“Vorrei tanto che a vincere fosse un italiano. Noi della Penisola sappiamo apprezzare il denaro. Gli altri 17 Paesi, non so…””.

Commenta su Facebook