Dalla Nuova Zelanda all’Italia, dal Salone del Libro di Torino ai Martedì Letterari del Casinò di Sanremo Heddi Goodrich, scrittrice americana profondamente legata alla cultura italiana domani 19 ottobre alle ore 16.30 nel Teatro dell’Opera del Casinò presenta il suo nuovo romanzo “L’Americana” (Giunti). Letture scelte con l’attore Franco La Sacra, direttore artistico de “Il Teatro dell’Albero” approfondiranno l’incontro.

“L’Americana” è una storia accattivante, come lo sono i racconti a metà tra l’esperienza diretta e l’inseguire un sogno, tra il voler ripercorrere esperienze intensamente percepite e la riflessione su un momento ben definito della storia italiana. In una Napoli ancora più intensa di quella descritta nel primo romanzo “Perduti nei quartieri spagnoli” Heddi Goodrich regala al lettore la sensazione di immergersi in una dimensione di luoghi e storie rese indimenticabili dalla forza emotiva dei protagonisti. Ingresso libero a teatro con Green Pass o documento equipollente.

L’Americana.

“‘Non lo so ancora, ma il fine settimana in cui Anita Palomba trova me, la sua figlia americana, è lo stesso in cui perde l’uomo della sua vita…’ Frida ha sedici anni quando dall’Illinois approda a Castellammare di Stabia per uno scambio culturale. È un mondo di contrasti quello che la aspetta, un paesaggio in cui la schiuma bianca dell’acqua batte sulla sabbia nera vulcanica, in cui la roccia, gli alberi scuri del monte Faito incontrano il mare azzurro del golfo di Napoli, in cui la pastasciutta deborda dai negozi di Gragnano con le insegne schiarite dal troppo sole… È un mondo in cui gli opposti interagiscono e si completano, proprio come vuole il Tao: terra e acqua, giorno e notte, bene e male, italiano e dialetto. Un anno di scuola e di vita in una famiglia italiana rappresenteranno per lei una stagione di scoperte, di shock culturale, di entusiasmo, di amore, di dolore e di crescita, in un sovvertimento di sensi che, ancora una volta dopo Perduti nei Quartieri Spagnoli, affascina e spiazza il lettore italiano offrendo un punto di vista empatico, sorprendente, su di noi e sulle nostre vite”. (Dalla prefazione)

Heddi Goodrich originaria di Washington D.C., si è laureata a Napoli, dove ha lavorato come insegnante d’inglese per qualche anno dopo aver completato gli studi. Vive in Nuova Zelanda, ad Auckland. Il suo romanzo d’esordio Perduti nei Quartieri Spagnoli, tradotto in tredici lingue, è stato un grande successo internazionale. Scrive in italiano.

Il prossimo appuntamento venerdì 22 ottobre ore 17.00 nel teatro dell’Opera è in programma la presentazione del volume “Diario dell’ultima notte” di Mauro Mazza, un’anteprima della cerimonia del Premio Letterario Internazionale Casinò di Sanremo Antonio “Semeria”, sezione inediti che si svolgerà sabato 23 ottobre. Introducono l’autore Carlo Sburlati e Marzia Taruffi.