Si è conclusa presso il Sisal Wincity Firenze anche la seconda sfida musicale del WinFactor 2019, un format creato per mettere in competizione artisti emergenti della scena musicale italiana che hanno scelto un palcoscenico più intimo rispetto ai talent televisivi per dare forza e vigore alla loro passione per la musica.

WinFactor 2019, infatti, darà voce a 16 talenti musicali che si sfideranno nei Sisal Wincity di Milano, Roma, Firenze e Catania in 4 serate, fino ad arrivare alla finalissima che eleggerà il vincitore assoluto delle 4 tappe, in una sfida davvero appassionante e all’ultima nota!

A vincere la seconda competizione fiorentina, alla presenza della conduttrice della serata – Giorgia Rossi, una delle professioniste più apprezzate della televisione italiana – è stato Giulio Wilson.

La sua performance eseguita in tre manche come vuole il regolamento –  una cover inglese riarrangiata in maniera originale, un inedito e una cover italiana –  ha appassionato per l’originalità, il talento, ma soprattutto per la passione con cui ha eseguito i brani, che hanno colpito per l’intensità emotiva oltre che per l’originalità e la tecnica.

E sarà proprio lui, Giulio Wilson, in qualità di vincitore del WinFactor Night di tappa, non solo a concorrere alla finalissima che sancirà il vincitore assoluto, ma ad avere la possibilità di esibirsi al Sisal Wincity Firenze in un concerto dedicato perché, ancora, il pubblico fiorentino possa godere del suo talento.

Un contest che ha dato la possibilità di far emergere per ogni artista le sue caratteristiche distintive personali oltre che musicali.  L’arduo compito di emettere la sentenza finale è stato affidato a una giuria “tecnica” composta da Giampaolo Rosselli, Roberto Rossi e Francesco Rapetti Mogol, e da una giuria popolare.

 

L’appuntamento con la terza tappa del WinFactor 2019 sarà a Roma – presso Sisal Wincity Vespasiano – Via Vespasiano 19 – giovedì 7 novembre dalle ore 20.30.

 

I talenti musicali in sfida per la tappa di Roma saranno: Nicoletta Noè, Banda Anonima Romana, Matteo Costanzo e Frank Polucci. Artisti diversi, con percorsi e generi musicali diversi accumunati solo dall’unica voglia di vincere.

La finalissima che proclamerà il talento assoluto tra i 4 vincitori di tappa, è prevista a Milano presso il Sisal Wincity di P.zza Diaz giovedì 21 novembre 2019 a partire dalle h. 20.00.

Per l’occasione nel corso della finalissima Special Guest della serata sarà Giuliano Palma che regalerà agli ospiti la piacevolezza di ascoltare alcuni suoi brani musicali.

Musica, estro, fantasia, rigore, ritmo e vocalità vi aspettano nelle 5 serate al Sisal Wincity. Un’occasione davvero da non perdere!

The winner 2° tappa WinFactor: Giulio Wilson

Giulio Wilson, cantautore toscano, vincitore assoluto del Premio Lauzi 2018, conferisce il premio Enrico Ruggeri. Vincitore del premio speciale MEI MIGLIOR CANTAUTORE 2017, premio consegnato da Giordano

Sangiorgi. Vincitore di “Materiale Resistente 2.0”, evento promosso da MEI con il brano “MIA BELLA CIAO”, premio consegnato al Teatro Masini di Faenza da Giordano Sangiorgi. Finalista ad Area Sanremo per due anni consecutivi: nel 2017 e nel 2018. Finalista a Musicultura 2018 e L’isola Non Trovata 2018. Vincitore assoluto di BMA Bologna Musica D’autore 2017, premio consegnato da Leopoldo Cavalli. Scrive musica e testi per altri artisti, numerose le sue collaborazioni artistiche: Bobby Solo per il quale scrive e duetta nel brano “dove corre il tempo”; Roberto Piumini, celebre scrittore con il quale firma alcuni testi; Enzo Iacchetti, primo produttore di Wilson nel 2016; Vinicio Capossela per il quale ha suonato il sassofono contralto live tour 2009. Pubblica “FUTURO REMOTO” primo album interamente scritto da Wilson, prodotto da Fonoprint, ritenuto uno dei migliori dischi italiani del 2019. Da Gennaio è in tour in tutta Italia nei teatri.

 

La presentatrice – Giorgia Rossi

Nata a Roma, nel 1987, Giorgia Rossi è una delle professioniste più apprezzate della televisione italiana. Giornalista sportiva, nel 2018 è stata scelta come presentatrice dei Mondiali di Russia 2018 su Canale 5.

Dopo aver concluso il liceo si è iscritta all’albo dei pubblicisti, e a 20 anni ha iniziato a lavorare per il canale Roma Channel. Prima di approdare a Mediaset nelle trasmissioni Tiki Taka (nel 2013, al fianco di Pierluigi Pardo) e Studio Sport, ha lavorato per Sky e Rai Sport.

 

I giudici: Giampaolo Rosselli

Giampaolo Rosselli vanta un’esperienza decennale in campo musicale. Dopo essersi diplomato all’ “Accademia di Critica Musicale”, inizia la sua esperienza in BMG Ricordi lavorando al disco “Tre Parole” di Valeria Rossi.

All’interno dell’ufficio artistico di BMG lavora con molti grandi artisti quali Lucio Dalla, Antonello Venditti, Giorgia, Luca Carboni, Gigi D’Alessio, ed artisti emergenti come Le Vibrazioni, il Nucleo etc, ed a progetti speciali per gli inediti di Lucio Battisti e Mia Martini.

In seguito alla fusione con la Sony continua il suo lavoro di talentscout e consulente dell’ufficio artistico Sony BMG fino al 2009. In questi anni oltre a lavorare con gli artisti di cui sopra lavora con Simone Cristicchi, i Sonhora, Luca Dirisio, con il cantautore di culto Enzo Carella, e nello stesso anno inizia a lavorare come free lance anche per altre major producendo Le Mani e Son per Universal Music Italy.

Nel frattempo si infittisce il suo lavoro di giurato musicale e di insegnante di Storia della Musica Rock, alla ex Roma Rock School (ora RCMC) di Roma. Lavora con i maggiori festival italiani come il Tour Music Fest, Sanremo Rock,

Premio Fabrizio De Andrè, Emergenza Festival, Sim Università La Sapienza etc. ed è un panelist di Usong.it.

 

I giudici: Roberto Rossi

DIRETTORE ARTISTICO SONY MUSIC ITALIA

“Vivo nella musica e con la musica da sempre. Da ragazzo mi sono diplomato in pianoforte, prima di accostarmi alla discografia ho suonato da professionista per molti anni in studio e dal vivo, lavorando al fianco dei più grandi artisti e produttori italiani. Nel 1995 Fabrizio Intra mi convinse ad entrare in Sony nella conduzione del reparto artistico della mitica etichetta Columbia e da lì cominciò la mia carriera discografica”.“Oggi sono a capo del reparto A&R di Sony Music coadiuvato da uno splendido team di professionisti. A&R sta per “Artists and Repertoire” il nostro reparto é il cuore della creatività e della realizzazione dei progetti artistici, ciò che non può

assolutamente mai mancarci sono la pazienza e la passione, ma è fondamentale anche un grande spirito di sacrificio per raggiungere il successo, per noi è un po’ come se fosse una missione, ed è senz’altro la nostra “mission”.

 

I giudici: Francesco Rapetti Mogol

Francesco Rapetti Mogol è nato a Milano il 22 giugno 1979. Sin da piccolo ha voluto seguire le orme del padre cimentandosi con la scrittura di canzone.

Il primo brano che ha firmato a soli 15 Questo Grande Pasticcio, interpretata dal grande Gianni Morandi e inserita nel disco L’amore ci cambia la vita. Successivamente ha scritto le canzoni per un giovane artista Antonino Spadaccino vincitore del talent di canale 5 Amici del 2006, salito sul palco dell’Ariston in prima persona al Festival di Sanremo 2008 nella sezione Giovani con il brano Come un’amante.

Si è fatto conoscere dal grande pubblico per la sua partecipazione ad un reality di grande successo come l’Isola dei famosi nel 2011. In alcune interviste ha raccontato che ha sempre sentito la responsabilità del cognome che portava e che l’ha condizionato in molte delle sue scelte.

Dal 2007 per via di un provvedimento del ministero della Repubblica, il cognome Rapetti muta ufficialmente in Rapetti Mogol.

 

Solo per la finalissima – Special Guest: Giuliano di Palma

Giuliano Palma nasce a Milano il 2 Dicembre 1965. Negli anni Novanta, Giuliano Palma è la voce melodica dei Casino Royale, band di culto della scena italiana. Da Soul of Ska (1998) a CRX (1997) incide con il gruppo 9 album in studio, tra sperimentazione elettronica, influenze dub e trip-hop.

Nel 1998 Giuliano Palma lascia i Casino Royale per dedicarsi al progetto Giuliano Palma & The Bluebeaters, live band che rilegge successi della storia del pop in chiave ska, reggae e rocksteady. Sulla scia del successo riscosso dai concerti esce The Album (2000), che conquista il Disco d’oro e annovera i singoli Believe di Cher e Wonderful Life dei Black.

 

Tappe WinFactor Contest:

  • giovedì 24 ottobre              Wincity Diaz Milano – Piazza Diaz, 7
  • giovedì 31 ottobre              Wincity Firenze – Viale Giovine Italia, 11/D Rosso
  • giovedì 7 novembre           Wincity Vespasiano Roma – Via Vespasiano, 19/23
  • mercoledì 13 novembre     Wincity Catania – Piazza Trento, 12
  • giovedì 21 novembre         Wincity Diaz Milano – FINALISSIMA

 

Sisal Wincity

Espressione dell’eccellenza del retail gaming nazionale, Sisal Wincity – innovativo concept di intrattenimento a 360°-  è il fiore all’occhiello del retail Sisal  – che conta oggi 26 punti vendita sul territorio nazionale – nel quale tutti i prodotti gioco e servizi del Gruppo si fondono perfettamente con una ristorazione di alta qualità e con un intrattenimento che spazia da eventi musicali e comici, a serate a tema per il lancio di nuovi giochi, a degustazioni F&B, il tutto riassunto nel brand Sisal Wincity “Eat. Drink.Play”.

 

Per informazioni: Sisal Comunicazione | Tel. 02 8868.971 | [email protected] | www.sisal.com