Print Friendly, PDF & Email
AWP – Si è conclusa ieri la procedura di riduzione delle AWP (le cosiddette “slot machine”) prevista dalla “manovrina” di giugno 2017 (D.L. n. 50/2017).

Il processo, gestito da ADM sull’intero territorio nazionale con accertamenti e verifiche incrociate, ha portato all’eliminazione concreta di oltre 140 mila apparecchi.

Il tutto nei termini previsti dal decreto del MEF.

In totale si passa dalle circa 407.000 AWP presenti in Italia al 1° gennaio 2017 alle attuali 259.130, con una riduzione complessiva di oltre il 34%.

7.209 sono invece quelle “in magazzino” (per sostituzioni o riparazioni), per un totale di 266.339 apparecchi.
Commenta su Facebook