I Carabinieri della stazione di Giugliano in Campania hanno scoperto una sala slot completamente abusiva. All’interno di un locale su strada i militari hanno trovato 12 slot machine non collegate alla rete dei Monopoli di Stato e completamente difformi dalla normativa. Nelle casse degli apparecchi da gioco sono stati trovati 504 euro ritenuti dagli inquirenti provento illecito. La sala è stata messa sotto sequestro e i due referenti sono stati denunciati e sanzionati. Uno di loro, secondo quanto appurato, era anche percettore indebito del reddito di cittadinanza.