A seguito della storica giornata che ha riunito tutta l’industria dell’Esports alla Fiera di Rimini, è possibile accedere al materiale e agli interventi che si sono tenuti durante la manifestazione: basta scrivere una mail a oiesports@sportidigitalhouse.it

Visto il grandissimo successo di seguito e di partecipanti del primo Esports Business Day ideato dall’Osservatorio Italiano Esports e Italian Exhibition Group, gli organizzatori hanno deciso di mettere a disposizione di tutto il pubblico degli appassionati i video degli speech che si sono tenuti alla Fiera di Rimini. Oltre 100 rappresentati e professionisti del settore si sono infatti ritrovati nel primo evento B2B in Italia dedicato agli Esports e risultato completamente sold out, con speaker d’eccezione che si sono susseguiti sul palco.

Anche chi non ha potuto presenziare, avrà quindi accesso ai contenuti di una giornata che ha visto aziende, team, studi legali e realtà interessate al mondo del gaming confrontarsi e incontrarsi. L’OIES ha infatti previsto una speciale sezione on demand nel suo Virtual Hub, nella quale visionare gli highlights degli interventi formativi. Per gli interessati sarà sufficiente scrivere una mail a oiesports@sportdigitalhouse.it in modo da ricevere gli accessi all’Hub.

Ecco gli interventi disponibili on demand:

  • Carlo Alessandri, Presidente e co-Fondatore CMA – Creative Management Association: “Advisoring, networking e responsabilità sociale: i tre ingredienti alla base del successo di BeSports2021”
  • Carlo Rombolà, Socio fondatore di Studio Legale Rombolà & Associati: “Le sale giochi del futuro, limiti e opportunità delle postazioni dedicate agli Sport Virtuali”
  • Gianluca Comandini, Esperto di blockchain per il MISE: “Il futuro degli Esports: blockchain e NFT”
  • Giovanni Sacripante, Marketing ed Esports Director FIGC: “L’esperienza Esports della FIGC: il caso delle eNazionali TIMVISION”
  • Giorgio Giovanardi, Head of projects Yak Games: “ Tornei Always On: il Graal dell’Esport.
  • Giuseppe Suma, Head of Entertainment, Media, Games, Sports &Telco TikTok: “Game TokON – TikTok as the new frontier of Gaming” 
  • Luca Pardo, Founding partner Studio Ontier: “ll diritto d’autore e l’accessibilità dei giochi: come integrare i publisher in un modello Esports aperto”
  • Mattia Perucca, Marketing & Communication manager buddybank: “Buddybank e gli Esports: le opportunità e le sfide” 
  • Michele Zaccardi, CEO Flex4Esports: “Eventi Esports e community, il target perfetto per le esigenze dei brand”
  • Niccolò Travia, Managing partner presso Studio Lorenzoni: “ Le opportunità e i limiti per NFT e blockchain nel panorama gaming italiano”
  • Nicolò Santin, CEO e co-founder di Gamindo: “Branded video games per gli influencer: i casi Ferragni e Montemagno”
  • Stefano Sbordoni, Socio fondatore Studio Legale Sbordoni: “Esports, tra crescita e regolamento” 
  • Tommaso Zeppetella, Head of Gaming Advertising Azerion: “Senator, we run games”

L’evento è stata l’occasione per parlare del presente e soprattutto del futuro del settore degli Esports, un movimento in continua crescita che in Italia conta ormai milioni di appassionati e praticanti, e su cui stanno aumentando gli investimenti delle aziende. Per questo, l’Esports Business Day si è rivelato un format rivoluzionario e vincente: mai prima d’ora così tanti rappresentanti del settore avevano avuto l’opportunità di conoscersi, scambiare idee, condividere progetti e informarsi. In più l’Esports Business Day ha rappresentato la prima occasione in cui gli operatori del settore hanno potuto instaurare rapporti commerciali, attraverso un sistema di business matching, che ha garantito a ogni partecipante incontri garantiti con le aziende presenti sulla base delle proprie necessità.

Per tutti questi fattori l’evento ha raccolto un successo immediato e ha colmato l’esigenza sentita nel settore di accedere a un format che unisse formazione e avvicinamento delle aziende, secondo delle dinamiche di business matching. L’OIES ha anche rilasciato un film dell’Esports Business Day, che è possibile visionare a questo link https://vimeo.com/619010235/b0a88a6dd4

Con l’Esports Business Day abbiamo scritto un pezzo di storia degli Esports in Italia. Abbiamo creato un luogo, finalmente in presenza, che ha rappresentato per un giorno il centro del mercato italiano – hanno dichiarato Luigi Caputo ed Enrico Gelfi, co-founder dell’Osservatorio Italiano Esports – Avendo ricevuto tantissime richieste, abbiamo deciso di rendere accessibile il contenuto della manifestazione, e permettere a tutti di ascoltare quanto emerso durante gli speech, con idee, progetti e nuove iniziative. L’Esports Business Day ha rappresentato un momento di svolta per il settore in Italia. Sentivamo l’esigenza di allargare il messaggio anche a chi non ha avuto modo di partecipare in presenza, essendo l’evento andato sold out in poche settimane. L’OIES sarà sempre la casa di tutti i professionisti e appassionati del settore”.