Nell’ambito dell’intensificazione dei controlli connessi alle feste pasquali, è stata realizzata una nuova operazione anticrimine ad “Alto Impatto” nella provincia di Foggia. Un centinaio di operatori delle forze dell’ordine appartenenti alla Polizia di Stato, all’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, hanno setacciato il territorio eseguendo perquisizioni, ispezioni, rastrellamenti, posti di blocco e controlli ad esercizi commerciali.

In particolare, a seguito di controlli svolti a Vieste e Manfredonia presso esercizi muniti di apparecchi e congegni da divertimento e intrattenimento, i finanziari ne hanno accertato l’uso in orari e con modalità vietate da specifiche ordinanze sindacali. I titolari degli esercizi sono stati segnalati alla competente autorità comunale per violazione del TULPS.