Nell’ambito dell’intensificazione dei controlli connessi alle feste pasquali, è stata realizzata una nuova operazione anticrimine ad “Alto Impatto” nella provincia di Foggia. Un centinaio di operatori delle forze dell’ordine appartenenti alla Polizia di Stato, all’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, hanno setacciato il territorio eseguendo perquisizioni, ispezioni, rastrellamenti, posti di blocco e controlli ad esercizi commerciali.

In particolare, nell’ambito di un’attività mirata al contrasto del gioco illegale ed irregolare a Stornara ed Orta Nova, i Finanzieri del Gruppo di Foggia e della Compagnia di Cerignola hanno individuato – ispezionando dei circoli ricreativi – due centri scommesse clandestini, sequestrando 11 postazioni di gioco e varie ricevute di scommesse. Ai due titolari sono state contestate sanzioni per oltre 70.000 euro.

Articolo precedenteMef, entrate tributarie: nei primi due mesi del 2022 dai giochi 2,31 miliardi (+45,2%), impennata del Preu (+929 milioni)
Articolo successivoControlli in esercizi con apparecchi da gioco a Vieste e Manfredonia (FG): accertato il mancato rispetto dei limiti orari, titolari nei guai