acmi
Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) “In questo clima di assoluta incertezza, il blocco dei nulla osta per la messa in esercizio delle Awp, rappresenta un colpo fatale per i produttori”. Questo quanto dichiarato dall’ufficio di Presidenza Acmi l’associazione nazionale dei costruttori di apparecchi da intrattenimento.

“Poca chiarezza sui criteri per la riduzione, contingentamento in fase di studio, assenza di informazioni su possibili sviluppi delle Awp.r, blocco dei nulla osta di produzione a partire dal primo gennaio 2018, questo è il clima con il quale devono convivere le imprese di produzione, una superficiale e colpevole mancanza di punti fermi che possano consentire una seppur minima programmazione.

Molte imprese hanno già chiuso i battenti, altre hanno fatto ricorso alla cassa integrazione, altre ancora resistono apportando notevoli tagli all’occupazione e agli investimenti.

Non è più possibile andare avanti cosi, le istituzioni devono prendere atto della drammaticità della situazione intervenendo con urgenza e determinazione” conclude la nota.

Commenta su Facebook