(Jamma) – Con ordinanza firmata dal sindaco, Mauro Marinari, il Comune di Rivalta (TO) dispone i nuovi orari di funzionamento dei giochi automatici.

A partire da oggi nelle sale giochi autorizzate ex art. 86 del TULPS (escluse le sale biliardo e le sale bowling), negli esercizi autorizzati ex art.86 del TULPS (bar, alberghi, rivendite di tabacchi, esercizi commerciali, circoli ricreativi, ricevitorie Lotto, ecc), negli esercizi autorizzati ex art. 88 TULPS (agenzie di scommesse, sale bingo, sale Vlt, ecc) l’esercizio del gioco tramite gli apparecchi di cui all’art. 110 TULPS commi 6 e 7 è vietato dalla mezzanotte alle 14,00 del pomeriggio e dalle 18,00 alle ore 20,00 di tutti i giorni, compresi i festivi.
Gli apparecchi devono rimanere spenti nelle ore in cui l’ordinanza inibisce il servizio e un cartello all’ingresso dell’esercizio deve indicare chiaramente l’orario di funzionamento consentito.
I gestori che contravvengono alla disposizione rischiano sanzione amministrativa pecuniaria da un minimo di 500 euro ad un massimo di 1500 euro. Il gestore che cumula tre violazioni, anche non continuative, rischia la revoca dell’autorizzazione a volgere l’attività con gli apparecchi.

Commenta su Facebook