La International Esports Federation (IESF) e la North America Scholastic Esports Federation (NASEF), con il supporto di Busan Metropolitan City, hanno annunciato oggi il lancio dei corsi di eSport online certificati per le 128 Federazioni membri di IESF e gli appassionati di Esport per semplificare la struttura organizzativa ed educare e potenziare la famiglia World Esports. 

I corsi Basics for Esports sono disponibili gratuitamente su “NASEF x Skillshot Academy” per aspiranti e affermati allenatori di Esport, educatori e appassionati. IESF mira a utilizzare questi corsi per educare e guidare la World Esports Family per raggiungere un ecosistema unito per il corretto sviluppo del gioco sostenibile in tutto il mondo.

I corsi copriranno tutto il necessario per costruire e far crescere un programma di Esport di successo, a partire da Esports 101 e includendo moduli su coaching, avviare e gestire una squadra di Esport di successo, stabilire una cultura di buona sportività, pianificare una competizione di Esport dal vivo, massimizzare il potenziale di atleti di Esport. I corsi si concludono con il livellamento di un’organizzazione di Esport e delle capacità di allenatore. 

Il segretario generale dell’IESF Boban Totovski ha dichiarato: “IESF sta fornendo risorse accessibili che rafforzeranno e svilupperanno ulteriormente l’ecosistema degli Esport a tutte le nostre federazioni membri e alla World Esports Family. Siamo così entusiasti di lanciare questo progetto con la North America Scholastic Esports Federation e non vediamo l’ora di avere una serie di opportunità per educare e responsabilizzare i nostri membri collaborando con NASEF per ospitare seminari alle prossime finali dei Campionati mondiali di Esports a Bali questo dicembre”.

Il direttore esecutivo della NASEF e membro del consiglio di amministrazione di IESF Gerald Solomon ha dichiarato: “La NASEF è onorata di collaborare con l’organizzazione di Esport leader nel mondo, IESF, garantendo che tutti abbiano l’opportunità di imparare, crescere e prosperare attraverso la lente degli Esport. Insieme lo renderemo realtà”.

Come parte di un memorandum d’intesa (MOU) tra le due organizzazioni, NASEF attualmente supervisiona tutti i programmi educativi di IESF, inclusa la Commissione per l’istruzione. La prossima iniziativa sarà una serie di workshop alle finali dei Campionati Mondiali di Esports a Bali, in Indonesia, dall’1 al 12 dicembre. Giocatori, allenatori, delegati, arbitri e manager saranno tutti invitati a partecipare. 

Articolo precedentePoker, le WSOP Europe 2022 si svolgeranno al King’s Resort di Rozvadov
Articolo successivoCasinò, scommesse e iGaming: AGA aggiorna le Best Practices antiriciclaggio