tar tribunale
Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) Il Tar Liguria ha accolto l’istanza del titolare di una sala scommesse contro il Comune di Chiavari , Citta’ Metropolitana di Genova, per l’annullamento del provvedimento avente ad oggetto immediata chiusura dell’attività di esercizio delle scommesse in applicazione dell’ordinanza in materia di distanze dai luoghi sensibili.

I giudici hanno ritenuto che “il fumus del ricorso necessita di approfondimento in sede di trattazione collegiale, nel contraddittorio delle parti, e che nelle more della relativa delibazione (per la quale viene fissata sin d’ora la camera di consiglio del 15 dicembre 2017), il pregiudizio arrecato dal provvedimento impugnato deve essere ritenuto grave ed irreparabile”.

Commenta su Facebook