stanleybet
Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – Dopo il rinvio causato della tragedia di Davide Astori, domani pomeriggio alle 18.30 verrà recuperato il 221° Derby della Madonnina tra Milan e Inter, questa volta in casa dei rossoneri.

La situazione è molto diversa dal derby d’andata vinto dall’Inter per 3 a 2, con la cura Gattuso che ha ridato vigore a una squadra allo sbando durante la gestione Montella e con l’Inter che, dopo il terribile stato di forma di inizio anno, ha ritrovato gioco e soprattutto risultati. In caso di successo i nerazzurri agguanterebbero il terzo posto in solitaria allontanando quasi definitivamente i cugini in classifica, mentre l’affermazione del Milan corrisponderebbe a una ormai certa candidatura dei rossoneri per un posto in Champions League.

Passando alle quote, per Stanleybet il margine è strettissimo: il Milan parte leggermente favorito a 2.70, mentre la formazione di Spalletti è poco distante a 2.75. In una situazione di grande equilibrio come questa anche il pareggio non si discosta di molto e, per i bookmaker inglesi, è piazzato a 3.10. L’1 a 1, infatti, è il risultato più probabile per Stanleybet a quota 5.50, con il 2 a 2 che ha contraddistinto i rocamboleschi derby della scorsa stagione bancato a 13.50. L’1 a 0 e lo 0 a 1, invece, sono fissati in lavagna a 7.75. Lo stesso risultato dell’andata ma a parti invertite, il 3 a 2 in favore del Milan, pagherebbe ben 22.00 volte la posta giocata.

Pochi dubbi per i quotisti di www.stanleybet.it su chi sarà il primo marcatore: Mauro Icardi batte la concorrenza e vola in testa a quota 6.00, con il giovane astro del calcio italiano Patrick Cutrone subito dietro a 6.50. Completano il podio gli altri centravanti del Milan, Kalinic e Silva, a 7.50. Il primo goal in nerazzurro di Rafinha che sbloccherebbe il derby, invece, è bancato a 15.00.

Commenta su Facebook