Il pareggio all’Olimpico contro la Roma ha interrotto la striscia di otto vittorie consecutive del Napoli che ora si ritrova a dover inseguire il Milan, primo con tre punti di vantaggio sugli azzurri. La formazione di Spalletti chiude, domani sera, la decima giornata di Serie A ospitando il Bologna reduce dalla sconfitta proprio contro Ibrahimovic e compagni. Il Napoli, secondo gli esperti di Sisal Matchpoint, parte favoritissimo a 1,33 rispetto all’8,00 degli ospiti con il pareggio, che al Diego Armando Maradona non esce da quasi dieci anni, offerto a 5,75.

I partenopei hanno la miglior difesa del campionato, solo 3 reti subìte, e solo Morata è riuscito, in Serie A, a dare un dispiacere alla difesa azzurra al Maradona: così Ospina che festeggia un altro clean sheet davanti ai suoi tifosi si gioca a 2,10. Visti i protagonisti che scenderanno in campo, la soluzione del tiro da lontano potrebbe aiutare Napoli e Bologna a sbloccare la gara: una rete da fuori area è in quota a 2,50. Dries Mertens inizia a scaldare il piede.

L’attaccante belga quando si trova di fronte il Bologna scatena tutta la sua classe: la squadra attualmente allenata da Sinisa Mihajlovic è quella più colpita, in carriera, dal numero 14 del Napoli viste le 11 reti messe a segno. Se è vero che Mertens, agli emiliani, non segna da 2 anni e mezzo, è certo che domani sera proverà a metter fine a questo digiuno: il gol numero 12 al Bologna è offerto a 2,25 mentre per la doppietta, come accaduto nel gennaio del 208, si sale fino a 8,25. Gli ospiti punteranno ancora una volta su Marko Arnautović ormai leader, tecnico e carismatico, dei rossoblù. L’attaccante austriaco cerca la quarta rete stagionale in Serie A tanto che l’impresa si gioca a 4,50.

Sisal ricorda sempre che il gioco è vietato ai minori e che bisogna giocare sempre con consapevolezza e moderazione.