Il Milan di Pioli, in attesa di riabbracciare Zlatan Ibrahimovic e Frank Kessie, vuole rispondere subito alle avversarie dirette cercando, stasera, i tre punti in casa della Sampdoria nell’ultima gara della prima giornata di Serie A. L’impresa, secondo gli esperti di Sisal Matchpoint, è ampiamente alla portata di Kjaer e compagni visto che il loro successo si gioca a 1,95 contro il 4,00 dei ragazzi di D’Aversa mentre per il pareggio, risultato dell’ultimo confronto diretto, si scende a 3,50. Entrambi gli allenatori optano per un gioco offensivo e propositivo, normale quindi che un Over, dato a 1,75, si faccia preferire all’Under, in quota a 2,00. Già nelle partite del weekend, gli arbitri sono stati molto impegnati con il VAR per sbrogliare situazioni complesse: l’ipotesi che il direttore di gara possa utilizzare il mezzo elettronico questa sera al Ferraris si gioca a 2,75.

D’Aversa si affiderà al capitano, Fabio Quagliarella per scardinare la difesa rossonera. L’attaccante doriano ha segnato al Milan tre reti in carriera, due con la maglia doriana ma mai tra le mura amiche. La prima marcatura del numero 27 della Sampdoria a Marassi è dato a 3,25. Pioli, dal canto suo, ha totale fiducia in Olivier Giroud: il francese ha già dimostrato il suo valore nelle amichevoli e punta non solo a essere decisivo in zona gol ma a sfatare il tabù della maglia numero 9 del Milan che ha colpito tutti i suoi possessori da quado è stata lasciata da Pippo Inzaghi. L’ex attaccante del Chelsea sembra trovarsi a meraviglia con Brahim Diaz che ha ereditato da Calhanoglu la maglia numero 10: proprio su questa Supercoppia il tecnico rossonero fa affidamento per uscire con i tre punti dallo stadio genovese. Un assist di Diaz per la rete di Giroud pagherebbe 12 volte la posta.

Sisal ricorda sempre che il gioco è vietato ai minori e che bisogna giocare sempre con consapevolezza e moderazione.