Bianconeri favoriti, ma il tecnico dei biancocelesti ha già dimostrato più volte di saper battere i campioni d’Italia. Match complicato per la capolista nel posticipo di lunedì: nel 2021 la Dea ha perso soltanto una volta e marcia a ritmi da primato. 

Unico obiettivo, la vittoria: nel delicato match di domani con la Lazio all’Allianz Stadium, la Juventus non ha altre opzioni, se vuole continuare la sua rincorsa all’Inter capolista, ora avanti di dieci punti (seppure con una partita in più). Gli analisti di Stanleybet.it danno fiducia a Pirlo disegnando un pronostico orientato sul segno «1», offerto a 1,97, anche se i precedenti non possono lasciare tranquillo il tecnico bianconero. La Lazio ha vinto infatti due degli ultimi quattro scontri diretti, entrambi per 3-1: in campionato all’Olimpico il 7 dicembre 2019 e in Supercoppa a Ryad due settimane dopo. Gli ultimi due sono finiti con la vittoria casalinga della Juve lo scorso luglio (2-1) e con il pareggio romano (1-1) nell’andata di questa stagione. Una nuova «X» si gioca a 3,55, il blitz biancoceleste vale 3,70. La presenza di attaccanti del calibro di Cristiano Ronaldo e Ciro Immobile rende alta la possibilità di un incontro con più reti da entrambe le parti. Ecco perché la quota del Goal è piuttosto bassa a 1,60, mentre il No Goal si gioca a 2,20. Anche l’Over è appetibile a 1,70, con l’Under che paga 2,05 la posta.

Da prima della classe a squadra in crisi (o quasi). Il Milan mantiene il secondo posto ma vede crollare le sue ambizioni di scudetto dopo gli ultimi risultati. Il ruolino di marcia dei rossoneri incide anche sulle quote, non più così benigne. Nella trasferta di Verona il «2» è il segno più probabile, ma piuttosto alto, a 2,15. La vittoria dell’Hellas, reduce da 4 risultati utili consecutivi, viaggia a 3,50, la «X» è a 3,25. La difesa del Milan dà meno sicurezze rispetto a inizio stagione (7 reti al passivo nelle ultime 4 gare di campionato). Così, il Goal scende a 1,65, mentre il No Goal si attesta a 2,11.

La Roma, a due punti dalla zona Champions, ospita il Genoa con i chiari favori del pronostico: «1» a 1,51. Per il Genoa la vittoria, a 6,00, avrebbe il sapore dell’impresa, ma anche il pareggio, a 4,30, sarebbe un risultato da sottoscrivere. Gli alti e bassi del Napoli non incidono sul pronostico del match interno con il Bologna, con il segno «1» dato a 1,57. Gli ospiti hanno messo in ginocchio la Lazio, poi però sono caduti a Cagliari: la vittoria esterna degli uomini di Mihajlovic si gioca ad alta quota, 5,40, il pari è dato a 4,20.

La 26ª giornata di campionato chiuderà lunedì a San Siro con il big match tra Inter e Atalanta. La capolista viene da sei vittorie consecutive, gli ospiti nelle 12 partite disputate nel 2021 hanno perso solo una volta e sono tornata a credere fortemente nella Champions. Per Stanleybet.it, Conte la gioca da favorito, ma il segno «1» resta piuttosto alto, a 2,07. Una vittoria esterna della Dea si gioca a 3,35, mentre il pari è il risultato meno probabile, a 3,55. Quella del Meazza è anche la sfida tra il primo e il secondo miglior attacco della Serie A: la quota del Goal crolla così a 1,52, mentre il No Goal schizza a 2,37. Anche l’Over è visto come probabile a 1,60, contro l’Under proposto a 2,20.