Penultimo appuntamento di un Mondiale già chiuso da tempo: il pilota della RedBull è favorito sia nella gara “classica” di domenica che in quella sprint di sabato. La Ferrari del monegasco regge il confronto soltanto nelle libere e nelle qualifiche

Il Mondiale di Formula 1 si prepara per il penultimo appuntamento della stagione. Sul circuito di Interlagos si corre il Gran Premio del Brasile, che precede quello conclusivo di Abu Dhabi in programma domenica 20 novembre. Con il titolo già in tasca, Max Verstappen prova a rafforzare il suo dominio, testimoniato dalle otto vittorie nelle ultime nove gare. L’olandese, sulla lavagna Snai, è ovviamente il favorito numero uno a 1,60, con la Mercedes di Lewis Hamilton a 5,50 che precede la Ferrari di Charles Leclerc a 6,50. Più distanti Perez a 10 e Russell a 15. 

Gara sprint – A Interlagos, sabato, tornerà la Sprint Race, gara sulla distanza dei 100 chilometri che decreterà la griglia di partenza per il Gran Premio di domenica. Qui le distanze tra Verstappen e Leclerc si riducono sensibilmente, con il campione del mondo a 1,65 e il ferrarista a 2,75, poi una voragine fino ad arrivare a un quartetto a 12 formato da Hamilton, Perez, Sainz e Russell. 

Libere e qualifiche – Nella giornata di venerdì, invece, saranno racchiuse sia le prove libere che le qualifiche che comporranno la griglia di partenza per la Sprint Race. In questi due tabelloni, Leclerc e Verstappen partono in prima fila, a 2,75 per il miglior tempo nelle libere e a 2,25 per quello nelle qualifiche. Poi, però, la stagione ha mostrato una superiorità schiacciante delle Red Bull.  

Articolo precedenteModifiche a legge regionale giochi in Calabria, Sapar in audizione: “Ridurre elenco luoghi sensibili e inserire contingentamento offerta”
Articolo successivoParlamento europeo, approvata la risoluzione su eSport e videogiochi