La decisione è ufficiale: la Premier League è sospesa a tempo indeterminato. La decisione è arrivata oggi dopo la riunione sull’emergenza COVID-19.

Nel corso di una riunione che si è tenuta oggi i club hanno discusso nel dettaglio su come rispondere alla pandemia globale di COVID-19.

Innanzitutto, è stato ribadito che la priorità è quella di collaborare per  la salute e il benessere della nazione e delle comunità, inclusi giocatori, allenatori, dirigenti, personale del club e sostenitori.

È stato riconosciuto che la Premier League non potrà riprendere all’inizio di maggio – e che la stagione 2019/20 tornerà solo quando sarà sicuro e appropriato farlo.

La data di riavvio è in costante revisione con tutte le parti interessate.

La Premier League sta lavorando a stretto contatto con tutto il calcio professionistico del paese, nonché con il governo, gli enti pubblici e altre parti interessate per garantire che il gioco raggiunga una soluzione collaborativa. 

La ripresa avverrà solo con il pieno sostegno del governo e la situazione sanitaria  lo consentirà.