Print Friendly, PDF & Email

Il nome della nuova funzione, introdotta da oggi nella piattaforma di scommesse Microgame, ne chiarisce bene il ruolo svolto nelle sessioni di betting: le ‘Memobet’ sono dei pronostici, elaborati e salvati dal giocatore, destinati a rivoluzionare le abitudini degli scommettitori.

Grazie alla nuova funzione, ogni utente delle piattaforme Microgame potrà salvare la propria ipotesi di giocata ottenendo un codice Memobet. I giocatori potranno conservare tutte le Memobet in un’apposita area ‘taccuino’ del client di gioco per valutarle e giocarle in un secondo momento. Il tagliando Memobet, infatti, pure se confezionato con importi ed eventi esattamente come una scommessa, necessita di essere piazzato per diventare una giocata a tutti gli effetti.

Questi “pronostici” potranno inoltre essere condivisi, con amici e gruppi, attraverso i social network o la più classica delle mail. Chi riceve una Memobet, potrà visualizzarla direttamente sul proprio dispositivo e decidere se piazzarla in maniera identica o modificata prima del suo perfezionamento: la Memobet diventa così anche l’oggetto su cui attivare il confronto e la discussione tra appassionati ed esperti. Inoltre, tutte le ipotesi di giocata inviate attraverso i social, saranno indicizzate con l’apposito hashtag #Memobet che permetterà ad ogni giocatore di consultare in real time le preferenze degli altri appassionati.

Si intuisce facilmente come le Memobet incrementeranno in modo significativo il divertimento ed il coinvolgimento: gli scommettitori, infatti, avranno a disposizione uno strumento utile non solo a salvare le proprie ipotesi di giocata ma anche capace di generare un flusso di comunicazione, su uno specifico evento o su una serie di appuntamenti in palinsesto.

Unico imperativo d’obbligo è non dimenticare di giocare la scommessa se non si vuol correre il rischio di vanificare la bontà di un pronostico vincente. Anche in questo caso, però, il nome dello strumento sembra un efficace promemoria!

Commenta su Facebook