“Un interessante servizio del TG5 sul dilagare della criminalità laddove il gioco legale è stato messo in ginocchio”. 

Così Claudio Leone, presidente della Terza commissione del Consiglio Regionale del Piemonte a proposito del servizio mandato in onda oggi su TG5 a proposito del gioco pubblico e del rischio illegalità .

“Per combattere questo fenomeno sto lavorando alacremente in Consiglio regionale del Piemonte. I dati delle ludopatie non sono in grado di segnalare il sommerso, dove sembra ci sia la contrazione si cela il dilagare di mafia, organizzazioni a delinquere e riciclaggio di denaro”.