Il deputato Tullio Patassini (Lega),relatore della pdl Disposizione per la semplificazione fiscale, il sostegno delle attività economiche e delle famiglie e ilcontrasto dell’evasione fiscale in Commissione Attività Produttiva, ha ricordato che l’articolo 25 delimita il perimetro applicativo delle attività che possono usufruire delle suddette agevolazioni, concesse, a decorrere dal 1° gennaio2019, in favore dei soggetti esercenti attività imprenditoriali nei seguenti settori:artigianato, turismo, fornitura di servizi destinati alla tutela ambientale, alla fruizione di beni culturali e al tempo libero,commercio al dettaglio, compresa la somministrazione di alimenti e di bevande alpubblico.

“La disciplina di favore opera nei confronti dei predetti soggetti ove procedano all’ampliamento di esercizi commerciali già esistenti o alla riapertura diesercizi chiusi da almeno sei mesi, siti neiterritori dei comuni con popolazione finoa 20 mila abitanti. In questo modo, inparticolare, la proposta di legge si pone inlinea con le misure messe in atto sin quidal Governo a tutela dei piccoli Comuni.Sono escluse dalle agevolazioni le seguentiattività: attività di compro oro; attività divendita di articoli sessuali; sale scom-messe, o che detengono al loro internoapparecchi idonei per il gioco”.