Il piano del commercio e il commercio essenziale per il rilancio del centro storico cittadino oggetto dell’ultimo consiglio comunale aperto a L’Aquila. La bozza del piano del commercio prevede norme più stringenti. In base a queste resteranno fuori dal centro sale giochi, centro scommesse, internet point e compro oro.