Prorogato ancora il termine per la presentazione degli emendamenti – in Commissione Agricoltura della Camera – alla proposta di legge sulla “Disciplina dell’ippicoltura e delega al Governo per l’adozione di disposizioni volte allo sviluppo del settore”. Il termine, che era fissato alle 14 di lunedì 3 maggio, è stato ulteriormente differito alle 14 di giovedì 6 maggio.

La pdl punta ad assegnare una delega al Governo per adottare, entro due anni dalla data di entrata in vigore del provvedimento, uno o più decreti legislativi per lo sviluppo dell’ippicoltura. L’ippicoltura è al momento attività disciplinata da diverse fonti normative, alcune riferite all’ambito agricolo, altre rientranti nella disciplina sportiva ed agonistica, altre ancora che esulano da entrambi i settori e si trovano senza un riferimento normativo specifico. Come è dato leggere nella relazione illustrativa al provvedimento, l’intervento legislativo in esame intende proprio fornire un supporto legislativo univoco al settore, oltre che individuare gli specifici ambiti nei quali possono operare le imprese del settore.