Bollineato il testo del dl Ristori così come emendato nel corso dell’esame in Senato. Confermata la misura contenuta all’articolo 13- ter 6  che dispone il versamento entro dicembre del 20% dell’ultima rata del Prelievo Erariale unico sugli apparecchi da intrattenimento a vincita. La restante parte in rate mensili da gennaio a giugno 2021.