Il Sindaco di Matera, Raffaello De Ruggieri, ha chiesto al Prefetto di Potenza, nel corso della riunione del Comitato regionale per l’Ordine e la sicurezza pubblica che si è svolta in videoconferenza, di prendere in considerazione la possibilità di adottare ulteriori provvedimenti restrittivi per contrastare il rischio di diffusione del contagio da virus COVID-19.

De Ruggieri ha in particolare rappresentato, tra le altre cose, sulla base delle segnalazioni pervenute da cittadini e commercianti, la necessità di vietare l’utilizzo delle slot machine negli esercizi commerciali che ne sono provvisti.

“Il Comune di Matera – ha sottolineato il Sindaco – sta facendo tutto quello che è necessario per fare in modo che venga rispettato l’obbligo di rimanere a casa da parte dei cittadini in questo momento drammatico per la vita delle nostre comunità. E’ necessario che si arrivi ad ulteriori restrizioni, nell’interesse esclusivo della salute di tutti, per scongiurare il pericolo di ulteriore diffusione del virus anche in ragione delle ultime notizie che confermano l’aumento del numero dei casi di contagio in tutta la regione e nel Paese. La situazione in città viene costantemente presidiata e monitorata anche con continui contatti con le autorità sanitarie e di pubblica sicurezza. Sento la necessità di ringraziare gli operatori della sanità, le forze dell’Ordine, la Polizia Locale, i volontari della Protezione civile, e tutti coloro che sono impegnati quotidianamente in prima linea con indomabile impegno nel neutralizzare questa pericolosa aggressione virale”.