Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – Nell’ambito dell’esame preliminare della Legge di Bilancio la Commissione Affari Sociali della Camera ha respinto l’emendamento presentato da Paola Binetti (Ap) che si poneva l’obiettivo di includere i dati dei soggetti affetti da tossicodipendenze, alcolismo e ludopatia nel sistema del fascicolo sanitario elettronico, al solo fine di esonerare tali soggetti dal pagamento del ticket sanitario.

Nonostante l’invito da parte del relatore di ritirare la proposta, la deputata “non accede all’invito al ritiro lamentando quindi l’assordante silenzio ed il disinteresse del governo nei confronti del problema delle dipendenze”.

Binetti ricorda che “tutti i dati archiviati nel fascicolo sanitario elettronico sono di natura sensibile ed evidenzia come la soluzione proposta nel suo emendamento venga già adottata in molti Paesi europei, senza che vi sia alcun problema per la privacy dei soggetti interessati”.

Commenta su Facebook