Belgio. Il Consiglio di sicurezza nazionale si è riunito il 3 giugno per convalidare la prosecuzione del piano riaperture. L’incontro si è concentrato principalmente sul caso delle aziende che offrono servizi ai consumatori. Un nuovo decreto ministeriale è stato pubblicato per autorizzare la riapertura di caffè e agenzie di scommesse. I casinò e le sale da gioco resteranno chiuse fino al 1 luglio.
Da oggi i caffè e gli uffici scommesse saranno messi in condizione di riprendere la loro attività. Devono tuttavia rispettare le misure sanitarie previste. Queste includono l’uso obbligatorio di una maschera per i dipendenti, la fornitura di gel idroalcolico e la disinfezione dei dispositivi. Anche il distanziamento sociale deve essere rispettato per limitare i rischi di contagio. Questa notizia è una vittoria per l’industria del gioco. I casinò e le sale da gioco, da parte loro, dovranno pazientare ancora. Potranno infatti riaprire solo dal 1° luglio solo in condizioni di rispettare le regole di sicurezza.
Advertisement