Il candidato sindaco a Venezia, Alessandro Busetto (Partico Comunista dei Lavoratori), tra le varie proposte pensa anche il gioco d’azzardo e le slot machine debbano essere limitati alle case da gioco comunali (Casinò): “Il problema dell’aumento delle persone dipendenti dal…

Per leggere questo articolo

Accedi o registrati

Articolo precedenteSallusti (Il Giornale): “Divieto pubblicità azzardo? Ha prodotto solo danni al mercato senza neppure scalfire il problema della ludopatia”
Articolo successivoCGIA: operazioni di riciclaggio più 6%. La criminalità si insinua anche nel mercato del gioco d’azzardo