Nel disegno di legge “Una regolamentazione rafforzata del gioco” (2021/22:242) si propone che i requisiti per il software di gioco siano definiti nel Gaming Act (2018: 1138) dal 1 ° luglio 2023.
Le parti interessate avranno la possibilità di presentare domande di autorizzazione all’autorità del gioco svedese (Spelinspektionen) a decorrere dal 10 marzo 2023.

L’introduzione dei requisiti per il software di gioco ha lo scopo di regolamentare l’offerta e contrastare il gioco illegale.

Gli operatori di gioco senza licenza non potranno utilizzare servizi e software di fornitori che producono, forniscono, installano e/o modificano software di gioco per operatori autorizzati in Svezia.

Il requisito di un’autorizzazione riguarda sia gli operatori che producono, forniscono, installano e/o modificano software di gioco, sia gli operatori che forniscono giochi online.

Così, per mantenere una licenza svedese un operatore non potrà fornire servizi o software a operatori illegali.

Articolo precedentePlaytech: creare valore insieme a Snaitech 
Articolo successivoSlot, Pucci (As.Tro) su tassa 500 milioni: “Attendiamo decisione finale del Consiglio di Stato, pronti ad aprire tavolo di confronto per recupero importi versati”