Un’operatore di gioco d’azzardo online britannico pagherà una multa di 7,1 milioni di sterline per non aver rispettato le regole della Commissione sul gioco d’azzardo volte a prevenire il riciclaggio di denaro e la tutela dei consumatori vulnerabili.

Daub Alderney, questo il nome della società, avrà azioni aggiuntive per la concessione della sua licenza ai giocatori britannici.

Richard Watson, direttore esecutivo della Commissione per il gioco d’azzardo, ha dichiarato: “Questa azione è parte di un’indagine in corso nel settore dei casinò online. Gli standard dell’operatore non corrispondevano alle protezioni richieste e questa multa riflette la serietà di questi errori”.

Commenta su Facebook