“Per chi, come noi di Snaitech S.p.A, cerca ogni giorno di fare impresa in modo serio, nel rispetto delle regole e nella piena tutela del consumatore, è fondamentale veder riconosciuto ogni giorno il pieno diritto di cittadinanza, uno dei pilastri del nostro concetto di sostenibilità”.

E’ quanto scrive in un post Fabio Schiavolin, amministratore delegato di Snaitech. “Diritto di cittadinanza è anche aspettarsi di poter tornare a lavorare al più presto garantendo sicurezza e informazione ai nostri collaboratori e ai nostri clienti”, conclude Schiavolin.

Articolo precedenteIEG: torna Enada, nel 2021 a Rimini unico appuntamento b2b del mondo gioco
Articolo successivoScommesse Formula 1: Monaco ha restituito la Ferrari al Mondiale? Il ritorno alla vittoria nel 2021 in quota a 3,00 su Sisal.it