Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – A seguito delle notizie diffuse dagli organi di stampa, relative all’indagine condotta dalla Procura di Roma su una presunta evasione fiscale, Global Starnet Limited comunica in una nota che “le notizie pubblicate riguardano una inchiesta dalla quale l’azienda risulterà assolutamente estranea ai fatti contestati in quanto dal 2004, anno di avvio delle attività di gestione del gioco pubblico in convenzione, ha sempre operato nel rispetto delle regole versando allo Stato le tasse sul gioco (Prelievo Erariale Unico) e tutte le imposte secondo quanto previsto dalla legge”.

Il Concessionario, pertanto, “difenderà nelle opportune sedi gli interessi aziendali, a tutela della dignità di tutti i lavoratori, delle loro famiglie e di tutti i partner aziendali”. Infine, chiarisce che “tutte le attività concessorie proseguono regolarmente con l’attuale amministratore Mike Chahal”.

Commenta su Facebook