Print Friendly

(Jamma) – Al termine del periodo di stand still la Commissione Europea ha approvato il progetto di legge austriaco del ministro federale delle Finanze recante la modifica del regolamento sulle macchine automatiche per giochi d’azzardo (emendamento 2017 del regolamento AGSpVO).

Il progetto del ministro federale delle Finanze, nello specifico, si occupa della disciplina tecnica e organizzativa dell’allacciamento elettronico a una banca dati presso il centro federale di calcolo delle macchine automatiche da gioco, dei soggetti autorizzati dai Land e all’interno dei casinò, e dei terminali per videolotterie. Le modifiche del regolamento riguardano essenzialmente l’utilizzo di una scheda convertitrice nelle macchine automatiche da gioco dei casinò austriaci. Tale scheda convertitrice garantisce che si possano allacciare al centro di elaborazione dati presso il centro federale di calcolo apparecchi diversi dal punto di vista tecnico-costruttivo con lo stesso standard tecnico. Ciò garantisce, da un lato, un elevato grado di prevenzione della ludopatia, tutela dei giocatori e qualità della vigilanza da parte delle autorità mentre, dall’altro, consente l’impiego di macchine automatiche di differenti costruttori internazionali.

Commenta su Facebook